È morto qualche ora fa Vincenzo Buondonno, il 30enne di Terzigno rimasto coinvolto l’altra sera in un gravissimo incidente in motocicletta. Le condizioni del giovane si erano ulteriormente aggravate questa mattina e successivamente il cuore si è fermato. Disperazione in città per l’ennesima giovane vittima delle strade.

Vincenzo stava “scortando” in sella al suo mezzo a due ruote la fidanzata che invece era in automobile. In via Carlo Alberto ha perso il controllo della moto ed è andato a sbattere contro un palo della luce. Si trovava nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove i medici non hanno potuto salvargli la vita.