Sono scappati sui binari, una volta avvisati dal personale di bordo: ennesimo incidente, stavolta un incendio, su un treno della Circumvesuviana. È accaduto poco dopo le 20 di ieri sera, all’altezza della stazione di San Giorgio a Cremano. Prima il fumo, poi le fiamme e macchinista e capotreno hanno deciso di fermarsi e lasciare scendere tutti.

Il treno era partito da Napoli ed era diretto a Sorrento, dove aveva appena lasciato la stazione di Santa Maria del Pozzo. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno successivamente spento le fiamme. Il convoglio adesso è chiaramente inutilizzabile e si tratta sicuramente di un rogo che farà discutere.