Intorno 22.45 di ieri un treno in partenza da Ercolano Miglio d’Oro e diretto a Napoli, ha investito un uomo che, incurante dell’arrivo del treno, continuava a camminare sul binario, in piena linea, in direzione Napoli. A nulla è valso il tentativo, da parte del macchinista di arrestare la corsa del treno azionando la frenatura rapida ed azionando ripetutamente le trombe per attrarre l’attenzione dell’uomo che ha continuato a camminare finendo travolto dal treno.

Accorsi i carabinieri di Ercolano, dopo i rilievi della scientifica, il sequestro delle zone tachigrafiche dell’Etr 84, e l’allontanamento dei resti dell’uomo, alle 3,30 circa, il magistrato, ha dato il via libera alla circolazione ferroviaria ed il treno 84 è stato riportato a Napoli Porta Nolana. Questa mattina il traffico ferroviario della Circumvesuviana è regolare.