Somma Vesuviana, perquisizioni della Finanza al Comune. Il sindaco: «Siamo tranquilli»


1318

Guardia di Finanza al Comune, il sindaco Salvatore Di Sarno assicura i suoi concittadini: «Nessun problema per la nostra amministrazione». Il primo cittadino di Somma Vesuviana con un video pubblicato sul web ha voluto fare chiarezza su quanto accaduto nei giorni scorsi e che non ha mancato di far discutere in città. «Conosco il motivo per cui sono venuti i colleghi della Guardia di Finanza, ma voglio assicurare che i militari non hanno visionato nessun atto di gestione di questa amministrazione» ha detto Di Sarno, di professione anch’egli finanziere, confermando così l’interessamento delle Fiamme Gialle per alcuni atti dell’Ente senza però scendere nel dettaglio visto che gli accertamenti sono in corso.



«Noi siamo tranquilli. Nei nostri atti ci potranno anche essere degli errori, ma di certo non c’è nessun dolo. Lavoriamo per l’intera giornata per il bene del paese, amministriamo come farebbe un buon padre di famiglia, per questo soffro delle critiche ingiuste ricevute in questi giorni a proposito di questa vicenda. È vero, sono il sindaco, ma sono prima di tutto un uomo: alcune cose fanno male» ha proseguito la fascia tricolore, appellandosi ai propri concittadini. «Stiamo registrando una sorta di accerchiamento contro di noi, anche i consiglieri comunali dell’opposizione scrivono cose che non rispondono al vero sul nostro operato».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE