Italgas ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisto da Cpl Concordia del controllo della società European Gas Network (Egn). La valorizzazione complessiva delle società (enterprise value) è stata stabilita in 116 milioni di euro. Al closing dell’operazione il prezzo sarà corrisposto interamente per cassa. Il perfezionamento è previsto entro la fine del 2018. È poi prevista, si legge in una nota, un’opzione put & call sulla residua partecipazione del 40%, esercitabile a partire dal sesto mese dalla data del closing dell’operazione e al medesimo prezzo per azione definito al closing per il 60%, diminuito dell’ammontare dei dividendi distribuiti dalla società.

Egn (European Gas Network) gestisce direttamente e indirettamente circa 60.000 utenze e 37 concessioni per la distribuzione del gas naturale in Sicilia, Calabria e Campania. Nel perimetro dell’operazione rientrano poi il 100% di Naturgas, gestore del servizio di distribuzione di gas metano a San Giuseppe Vesuviano con circa 2.700 utenze servite e il 100% di Fontenergia, concessionaria del servizio di distribuzione nel Bacino 22 della regione Sardegna, con oltre 7.000 utenze temporaneamente servite con Gpl.