San Giuseppe, ballottaggio al veleno: «Comprati cesti di spesa e donati beni alimentari»


11329

Ci sarebbe un documento nelle mani dei carabinieri di San Giuseppe Vesuviano, una denuncia in cui si parla di consegne di pacchi spesa, di beni alimentari e persino di buoni da 50 euro per accaparrarsi una preferenza. Insomma, se così fosse si tratterebbe di un vero e proprio voto di scambio. A parlarne sono diversi quotidiani locali, una circostanza che avvelena le elezioni comunali che domenica vedranno il ballottaggio tra il sindaco uscente, Vincenzo Catapano, e Antonio Agostino Ambrosio.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE