Pompei, sigilli a un cottage abusivo: denunciata la proprietaria


1699

Terreno agricolo trasformato in un cottage di legno con piscina, naturalmente tutto abusivo. A scoprirlo sono stati gli agenti della polizia municipale di Pompei, che hanno apposto i sigilli in via Casone laddove era stata perpetrata l’infrazione dal punto di vista dell’assenza di permessi di costruire.



La proprietaria del terreno è stata individuata dalle forze dell’ordine ed è finita nel registro degli indagati. Intanto alla donna è stato intimato di procedere con il ripristino dello stato dei luoghi e con lo smaltimento a sue spese dei rifiuti che saranno prodotti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE