I carabinieri della stazione di Pompei hanno tratto in arresto Tanase Nitu, rumeno, 24enne e Nicolae Mirela, rumena, 18enne, entrambi pregiudicati e domiciliati nel campo di Napoli su via Gianturco. Gli operanti sono intervenuti nel centro commerciale “La Cartiera” a seguito di segnalazione di un addetto alla sicurezza arrestando il 24enne e la 18enne nel punto vendita “MediaWorld” perché avevano tentato di impossessarsi di uno smartphone di ultima generazione del valore di circa 900 euro. Gli arrestati ora attendono il rito direttissimo.