Poggiomarino, svolta sulla morte di Rocco Perrino: 31 medici indagati

12173

Sono 31 i medici indagati per la morte di Rocco Perrino, il 24enne residente a Poggiomarino. La Procura di Nocera Inferiore ha iscritto nel registro degli indagati i 31 medici, in servizio tra gli ospedali di Sarno e Nocera. A sporgere formale denuncia è stata la famiglia, e ieri è stata eseguiti l’autopsia. Domani per Rocco è prevista la camera ardente a Poggiomarino e poi il funerale alle 16,30.



Il ragazzo è deceduto sabato scorso, 9 giugno, dopo essere caduto dalla bicicletta. Stava facendo un giro in via Iervolino. Soccorso da alcuni passanti, era stato trasferito all’ospedale Villa Malta di Sarno, poi all’Umberto I di Nocera Inferiore. Pare per una complicazione ai reni. Il 24enne era stato anche sottoposto a dialisi, fino al trasferimento nel reparto di rianimazione, dove ha esalato l’ultimo respiro. I familiari si sono rivolti ai carabinieri, precisando che il figlio non aveva mai avuto problemi di tipo cardiaco.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE