Grande commozione oggi ai funerali di Rocco Perrino, il 24enne deceduto a causa di malore mentre percorreva in bici via Iervolino. Per la sua morte sono indagati 31 medici degli ospedali di Sarno e Nocera Inferiore, motivo per cui in molti hanno chiesto giustizia. E nonostante le condizioni meteo avverse e la pioggia incessante e fitta, tantissimi giovani si sono oggi uniti al dolore della famiglia di Rocco.

Alle 16,30 è partito il lungo corteo funebre. Davanti alla macchina tanti ragazzi hanno cosparso il fondo stradale di petali bianchi. Durante il tragitto non sono mancati momenti di forte commozione; ancora in tanti non riescono a spiegarsi la morte di un ragazzo così giovane ed in un modo finora misterioso.

In chiesa erano presenti almeno in mille. Ad officiare il rito funebre è stato il parroco di Poggiomarino, don Aldo D’Andria. Momenti di forte commozione alla fine della messa, quando all’uscita del feretro del giovane dalla chiesa, i tanti amici di Rocco hanno incominciato ad applaudire ed a scandire il suo nome, Infine il volo verso il cielo dei palloncini bianchi, un gesto per accompagnare il 24enne anche lassù.