I carabinieri della stazione di San Vitaliano hanno tratto in arresto a Scisciano un 39enne di via Molino già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato bloccato nei pressi della sua abitazione subito dopo avere aggredito per futili motivi la convivente 48enne causandole lesioni guaribili in 3 giorni. Gli accertamenti effettuati per ricostruire la situazione hanno consentito di appurare che negli ultimi mesi aveva attuato analoghe condotte, sia violente che vessatorie, ai danni della donna. L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.