Il primo sindaco leghista della Campania produce l’interesse della stampa nazionale tutta. Vincenzo Catapano è stato infatti intervistato da Simone Di Meo per “Il Giornale”: «Il giro d’affari sviluppato nel nostro Comune spiega Catapano al Giornale è di 3 miliardi di euro all’anno. Non abbiamo nulla da invidiare a un distretto tessile del Nord Est, ma la politica, per troppi anni, ha evitato di dare risposte concrete al territorio, e così, sentendosi abbandonati, gli imprenditori hanno deciso di andare via mettendo in atto una vera e propria diaspora. Hanno lasciato San Giuseppe Vesuviano per acquistare tra Nola, Caserta e Palma Campania nuovi terreni, dove installare i capannoni; per ampliare le attività commerciali; per incrementare la produzione».

E sulla Lega ha detto: «Perché Salvini? Matteo è un leader di spessore internazionale, concreto, pragmatico: la gente lo guarda con fiducia e sa che realizza le cose che dice. In campagna elettorale ascoltavo i cittadini che mi chiedevano di portarlo da noi a conoscere la nostra realtà».