Un dossier spuntato in Toscana, dove si parla del “patto” tra due temuti clan, quello dei Fabbrocino di San Gennaro Vesuviano ed i terribili Casalesi del Casertano. I due clan nel Centro-Nord avrebbero messo in piedi una “holding” per il traffico e lo smaltimento dei rifiuti, in particolare per quanto riguarda il commercio di scarti pericolosi ed i ritagli di stoffa degli opifici gestiti da cinesi. Un dossier su cui sta lavorando la Dia e che fa molta paura soprattutto per la potenza criminale e imprenditoriale delle due cosche.