I carabinieri della stazione di Terzigno hanno tratto in arresto un 35enne del luogo già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e il patrimonio, e ora resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia e di tentata estorsione ai danni della madre 72enne.

I militari sono intervenuti d’urgenza in via Puccini su richiesta della vittima bloccando l’uomo. Era in evidente stato di agitazione e immediatamente prima aveva aggredito verbalmente la donna per costringerla a consegnargli 20 euro (gli servivano per l’acquisto di stupefacenti). In sede di denuncia l’anziana signora ha poi riferito di gravi e ripetuti episodi di violenza accaduti in precedenza. L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.