Terzigno, la 13enne difende l’uomo con cui faceva sesso: «È il mio fidanzato»


10072

«Non è un mostro, ma il mio fidanzato». Ci ha pensato proprio lei a difenderlo. La 13enne che è stata pizzicata a Terzigno a fare sesso con l’uomo di 33 anni nelle pinete cittadine, non si arrende e prova a tirare fuori il “compagno” di Crispano dai guai. «Non è un animale», ha detto ai carabinieri. La bambina ha raccontato di avere conosciuto l’uomo sui social network. I due erano nella pineta in atteggiamento intimo quando sono stati fermati dai militari dell’Arma dopo alcune segnalazioni di cittadini.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE