Torna il pericolo sassaiole in strada, precisamente sulla Statale 268. Un caso viene infatti segnalato da un’automobilista che stava percorrendo la “superstrada della morte” in direzione Angri, quando è stato colpito da una pietra lanciata contro il lunotto del veicolo. Per fortuna il vetro ha retto e si è “soltanto” scheggiato ma senza frantumarsi. Tanto panico a bordo del veicolo e subito la denuncia alle forze dell’ordine che stanno indagando sull’episodio segnalato.