Due città vicine e gemelle, accomunate adesso anche dai lutti e dal dolore per due giovani vite spezzate nella maniera più incredibile: nel sonno. È accaduto a San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano, che ieri mattina hanno subito un doppio e terribile colpo, quello della morte rispettivamente di Ferdinando Annunziata, 28enne, e del 42enne Salvatore Lieto.

Secondo quanto appreso, entrambi i decessi sono avvenuti nel sonno, in piena notte. Ferdinando era fidanzato, attivissimo nella sua quotidianità e sano come un pesce. Anche Salvatore non aveva alcuna patologia, e lascia moglie e bambini. Lutti fortissimi per le due comunità limitrofe, che condividono contemporaneamente un dolore immenso.