RIME NEOMELODICHE – Pensieri e Colori


682

Di racconti, ormai ne ho scritti diversi, con gran gioia e soddisfazione.
Come più volte ho ribadito, sono racconti senza pretese, se non quella di regalare un sorriso o dare uno spunto di riflessione per sostenere un progetto solidale che, ” il Fatto Vesuviano “, nella sensibilita’ del suo direttore*, ha condiviso… inserendoli in quelle che, simpaticamente, sono conosciute come Rime Neomelodiche (per lo stile in cui le propongo).
Un’idea simpatica che, dal primo istante, è stata accolta con affetto e senza fraintendimenti.



Oggi, diversamente dal solito, vorrei utilizzare il preludio per esporre il progetto che ho chiamato “Arcobaleno di Pensieri”, rivolto ai bambini e a chi, passionalmente, sta
con loro sul campo a sostenerli.
Ho rimuginato sui concetti di solidarieta’e amicizia, sulla possibilita’di utilizzare la mia passione ed ogni pubblicazione a tal fine,
includendo la vostra partecipazione che esprimete con piccoli gesti di condivisione…come tasselli di un mosaico il cui nome é: ARCOBALENO di solidarieta’.
Forse saranno banalita, ma voi (sOpportandomi) esprimete il vostro desiderio di essere miei Amici Solidali, anche con un click.
Ed ora, per rimanere solidale al mio stile ed al tema di questa pagina, permettetemi di dedicarvi un pensiero… neomelodico naturalmente!

2018 solidale**

Chist’ann ‘nziem a vuje sarà speciale… e ognuno adda’ partecipa’ …
cu nu segn d’amicizia e solidarieta’.

Nu’ gest che dimostra o’
desiderio ‘e ra’ calor …
comm’a na’fiamma,
ca’ l’indifferenza, nun ha
stutat ancor.

E ten nu’nomm,
nun vo’scurdat! Nu’ valor!…
ca’addu nuje, si nun sbaglio…
se chiamm AMMOR.
S¤ciro

Nel frattempo l’impegno puntualmente prosegue, ma è giunto il momento pero’ di concretizzarlo.
In che modo?
Pubblicando una raccolta dei racconti scritti a tale scopo, da donare come gadget per raccogliere offerte devolute al progetto e creare così il fondo di solidarietà per la scadenza di luglio.
Per cui occorrono SPONSOR al fine di avviarne la stampa.

Che dire, ” SE SON ROSE FIORIRANNO !.. diversamente s’ammosceranno ”

E le rose mosce, specialmente a maggio….so’ proprio brutte…O NO ?!

Note:

*MARIANO ROTONDO a cui vanno la mia stima e ringraziamenti.

Per capirci:

** 2018 solidale
Quest’anno insieme a voi sarà speciale …
e ognuno deve partecipare…
con un segno di amicizia solidale.

Un gesto che é
un desiderio forte, che pervade e da’calore…
come una fiamma che, all’indifferenza, fa’perdere valore…
e tiene un nome…non scordatelo!un valore!…
se non erro, qui da noi, semplicemente…
si chiama AMORE!

Chi è Ciro Notaro:
E’un ex funzionario Agenzia delle Entrate di Naploi3.
Scrive pensieri in rima che definisce melodici*, quando toccano temi passionali (o’core, l’ammore, l’amicizia) oppure neomelodici*, quando son temi di fantasia ironici, parafrasando i testi dei cantanti neomelodici….e poi quelli che lui stesso definisce “Penzier pe’ pensa”*che, altro non sono che spunti di riflessione sulle cose della vita.
Si firma con uno pseudonimo ” S©iro ” e scrive in rima per dare musicalita’ alle parole.
Il suo intento nel proporsi all’ attenzione de “il fatto Vesuviano”, e’ di dare risalto ad alcuni progetti di solidarieta’ e a rafforzare la sua idea di “amicizia solidale ”

Ci tiene a precisare che cio’ che espone e’ in forma dialettale parlata e non sono poesie bensì, “Racconti in rima” perche’ si reputa un cantastorie di fatti…un modesto Trilussa Napoletano nel denunciare… piuttosto che un poeta.

I contatti per chi volesse sponsorizzarsi con pensieri melodici e sostenere il progetto di “amicizia solidale 2018, a favore dei Bambini in difficolta’ e di chi a loro provvede sono:

Ciro Notaro:
Facebook messenger
Ci.not@libero.it

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE