Il sindaco di Pomigliano d’Arco, Raffaele Russo, ha espresso oggi la propria «avvertita solidarietà al Presidente Mattarella per gli attacchi subiti» in questi giorni. Con una mail indirizzata al Quirinale, Russo, che in passato è stato Senatore della Repubblica, ha espresso la solidarietà a Mattarella mentre in città, la stessa di Luigi Di Maio, cominciano a spuntare i primi tricolori che sventolano su qualche balcone. Poche bandiere, per ora, ma gli attivisti sostengono che nelle ultime ore tanti cittadini hanno fatto loro richiesta di tricolori da poter appendere a finestre o balconi.

E molti sono i cittadini che adesso si dicono confusi dal succedersi degli eventi e delle notizie che con il passare delle ore leggono su siti giornalistici on-line o in tv. «C’è molta confusione – spiegano alcuni residenti – stiamo assistendo ad un vero e proprio caos politico ed istituzionale. Governo sì, governo no. Elezioni, stato d’accusa, niente stato d’accusa. Insomma, quello che si sente la mattina non è più vero dopo qualche ora. E intanto gli italiani continuano ad aspettare, mentre i problemi si moltiplicano e c’è chi non arriva a metà mese. Ma a Roma si continua a litigare senza rispetto per il popolo». I 5 Stelle locali, fedelissimi a Di Maio, attendono che la situazione evolva in un senso o in un altro, con poche speranze, però, di vedere la nascita dell’ormai famoso e, secondo alcuni, ‘«quasi tramontato governo giallo-verde».