Dal primo all’ultimo minuto l’ultima puntata de La Corrida ha tenuto inchiodati davanti al televisore 5.220.000 spettatori pari al 24,9% di share. Ancora un boom di ascolti per Carlo Conti che in chiusura si è definito “il primo dilettante allo sbaraglio che si è divertito più di tutti”. La puntata che havisto la vittoria di Omar Verducci “Monster” magazziniere di 22 anni di San Cesareo. La valletta che ha affiancato Ludovica Caramis è stat la signora Ersilia, da Formia. Poi i concorrenti hanno iniziato le loro esibizioni: il 67enne Marcello Bagnato, dalla provincia di Messina, è stato il primo concorrente cantando “Speedy Gonzales” di Pat Boone; la seconda è Maria Stallone che ha recitato la poesia “Il matrimonio è un divorzio”; terzo Alberto Malinconico da Palma Campania che si è esibito cantando “Andamento Lento” di Tullio de Piscopo.

Poi Niccolò Morando che ha ballato sulle note di  “It’s raining man” di Gery Halliwell; a seguire Massimo Garaffa, 36 anni, dalla provincia di Ragusa “L’uomo orchestra” suona otto strumenti contemporaneamente; quindi l’87 enne Annina D’Anilli, da Sparanise (Caserta) che canta “Quantu è bellu lu primmo ‘ammore”; settimo concorrente è Gaetano Trusso, della provincia Messina che canta “I migliori anni” il famoso brano di Renato Zero; ottave sono le otto “Le Camomilla’s”, un gruppo di aspiranti cantanti e ballerine, che si esibiscono in “Com’è bello far l’amore” di Raffaella Carrà; dopo è la volta di Pierluigi Zanon, dalla provincia di Padova che esegue tutta la “Marcia turca” di Mozart fischiettando; quindi Salvatore Nicotra, 39 anni  canta “In alto mare” di Loredana Berté; Erminio Rizzi, dalla provincia di Parma e 27esimo al Giro d’Italia ’82 canta e suona “Grande Grande Grande” e “Il mondo”; dodicesima esibizione è quella di Kristian Marusic che si esibisce come tenore sulle note del “Rigoletto” di Verdi; poi arriva Orazio Panizza, 63 anni, della provincia di Lecce che balla in stile Shakira; è il turno di Francesca e Giovanni della provincia di Grosseto, la loro performance è  ispirata al film “Grease”;  Francesco Di Benedetto, 24 anni, della provincia di Chieti ha cantato e ballato “Non mi guardi più”, un brano scritto da lui; quindi Orma Verducci romano che ha ballato l’hip hop.