A Somma Vesuviana, in conseguenza di un accertamento igienico-sanitario eseguito presso un’attività commerciale di via Aldo Moro, i carabinieri del Nas hanno proceduto alla chiusura amministrativa dell’intera attività artigianale esaminata, con annesso punto vendita, in quanto riscontrata priva dei requisiti indicati dalla normativa vigente e con gravi carenze igienico-sanitari e strutturali. Nel medesimo contesto, i militari hanno proceduto anche al sequestro di tutte le attrezzature utilizzate per le lavorazioni.