A Sant’Anastasia, all’esito di un controllo eseguito dai carabinieri del Nas di Napoli presso un’attività di deposito e vendita di generi alimentari, i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo di 85 chili di alimenti vari privi di documentazione attestante la loro rintracciabilità alimentare e alla chiusura amministrativa dell’attività per carenze igienico sanitarie e strutturali.