Furto in casa a Ottaviano, usava il figlio minore come “palo”: arrestato


2279

I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno tratto in arresto S. L., rumeno, 34enne, domiciliato a Ponticelli, resosi responsabile di tentato furto in abitazione. I militari dell’arma sono intervenuti d’urgenza su segnalazione al 112 di un cittadino che aveva notato movimenti sospetti nei pressi della casa in via Pentelete di una 47enne del luogo.



Sul posto è stato subito individuato e bloccato il soggetto che stava tentando di entrare nella casa della donna forzando una finestra ma prima di bloccarlo i militari hanno dovuto neutralizzare un giovane, risultato essere il figlio 15enne di S. L.: era appostato in maniera da avvisare il padre dell’eventuale arrivo di forze dell’ordine. Nel corso di perquisizioni personali sono stati rinvenuti e sequestrati arnesi atti allo scasso. Il maggiorenne è in attesa di rito direttissimo mentre il minore è stato affidato alla madre.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE