Ecco i 5 stupratori dell’hotel: in una chat si vantavano della violenza e deridevano la vittima


9477

Antonino Miniero, 34enne di Portici, Fabio De Virgilio, 27enne di Vico Equense (i due barman), Davide Gennaro Gargiulo, 23enne di Massa Lubrense, Raffaele Regio e Ciro Francesco D’Antonio, 24 e 23 anni, entrambi di Torre del Greco, tutti naturalmente da considerare innocenti fino all’eventuale definitiva condanna. Sono loro ad essere accusati dello stupro della turista inglese avvenuto a più riprese al “Mar Hotel Alimuri”, la struttura parte lesa insieme alla vittima di questo tremendo caso.



I cinque drogarono la 50enne inglese, che definirono la “Milf”, e la figlia 22enne che però si sentì male e andò via. Mentre la donna, in preda ad uno stato di quasi incoscienza venne violentata prima nell’area piscine e poi in un locale dei dipendenti. Su di lei sono state trovate tracce organiche riconducibili ad alcuni degli uomini. Inoltre, c’è una chat tra i cinque “Cattive abitudini” in cui vennero scambiate foto dello stupro e dove si derideva la vittima.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE