Cinque microscosse, che a prima vista hanno fatto crede ad un possibile sciame sismico ma per fortuna si è trattato di pezzi di parete interna che si sono staccate e sono finite all’interno del grande cono, determinando i piccoli segnali arrivati all’Ingv nella giornata di ieri.

I movimenti tellurici sono infatti stati segnalati con piccole scosse tra magnitudo 0.4 e 0.8 con epicentri a Ottaviano e Massa di Somma ad una profondità di alcuni chilometri e tutte avvenute nel giro di meno di un’ora. A tranquillizzare tutti sono stati gli esperti.