Blitz a Marchesa, lascia un chilo di droga nelle mani del figlioletto: arrestato


3326

Marijuana nascosta in una borsa e trovata nelle mani del figlio minorenne: va in carcere pregiudicato 36enne. Domenica pomeriggio, a Marchesa, i carabinieri della stazione di Boscoreale hanno arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti A.C., 36 anni, pregiudicato con dei trascorsi negli Stati Uniti, e ora residente proprio in una delle strade a ridosso del Piano Napoli di via Passanti.



Il blitz dei militari dell’Arma è scattato mentre il 36enne si era allontanato da casa. Nel frattempo, è partita la regolare perquisizione al seminterrato, all’appartamento e al giardino della sua abitazione. Mentre i carabinieri controllavano anche le due auto parcheggiate nel cortile, il figlio del 36enne, di appena 13 anni, ha afferrato una borsa e ha provato a portarla via. Un dettaglio che non è sfuggito ai carabinieri che l’hanno subito bloccato, anche perché nessuno poteva muoversi da quella proprietà. Proprio all’interno della borsa, che prima era nascosta tra i sediolini di una delle vetture, i militari hanno trovato la droga: un totale di un chilo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE