Il writer affettuoso, innamorato e che imbratta il convoglio della Circum con una base di pittura bianca e la scritta in rosso con la dicitura: “Vesuviana vuoi sposarmi?”. Peccato però che siano stati coperti vetri e finestrini, rendendo il convoglio inutilizzabile fin quando non sarà ripulito interamente.

La rabbia del presidente di Eav, Umberto De Gregorio, fa capire che si tratta di un raid proprio contro la campagna messa in atto dall’azienda nei confronti di chi deturpa i mezzi: «Imbrattano tutto. Anche i finestrini. Ed il treno non può circolare.  Vedremo le telecamere, ma i vigliacchi spiritosi certamente sono incappucciati. Caro writer tu sei un nemico degli utenti dell’Eav, un vandalo», conclude.