A Sant’Anastasia, via Madonna dell’Arco, presso un locale panificio, i carabinieri del Nas di Napoli hanno proceduto alla chiusura amministrativa dell’intera attività artigianale di produzione dei prodotti da forno, rinvenuta mancante dei minimi requisiti igienico-sanitari e strutturali previsti dalla normativa vigente, ad eccezione del punto vendita. Inoltre sequestravano amministrativamente circa 100 chili di alimenti tipici della panetteria (pane, panini, freselle, impasto per pizza, pizza farcita e biscotti), rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.