Sant’Anastasia, blitz in pasticceria: dolci in cattive condizioni igieniche. Scatta il sequestro

3948

A Sant’Anastasia, presso un laboratorio di pasticceria, con annesso punto vendita, ubicato al Corso Umberto I, i carabinieri del Nas di Napoli, all’esito di una verifica igienico-sanitaria hanno proceduto al sequestro giudiziario di circa 80 chili di alimenti vari, detenuti in cattivo stato di conservazione ed secondo modalità che non ne garantivano minimamente la salubrità.



Sequestrato anche un frigo congelatore del tipo a pozzetto, nonché un locale soppalcato adibito a deposito merci ed alimenti. Durante l’operazione, i militari hanno inoltre disposto la chiusura amministrativa di un laboratorio di produzione con annessa attrezzatura, per l’assenza dei requisiti igienico sanitari e strutturali minimi obbligatori previsti dalla vigente normativa.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE