Il Pomigliano calcio perde il derby con la Frattese 1-0 dopo una partita molle e che scatena il pubblico. Si rivede quanto era accaduto con il Genoa dieci anni fa, e gli ultras chiamano i giocatori a deporre le maglie perché considerati non degni di indossarle. In molti si sono scatenati contro l’esterno Alfano che ha subito pesanti insulti e sputi. Una stagione da dimenticare per i pomiglianesi che adesso devono mettere in cassaforte la salvezza in un campionato di Serie B dove si era partiti con altri propositi.