La scuola non è ancora aperta e già i ladri si sono fatti vivi, rubando 40 termosifoni. Ad annunciarlo è il sindaco di Poggiomarino, Leo Annunziata, che sui social network commenta: «Si tratta di un atto ignobile. Malgrado questo, Poggiomarino non si arrende come non si è mai arresa di fronte a gesti di assoluta inciviltà».

La scuola “visitata” dai ladri è la nuova media di via Enzo Giuliano pronta per accogliere gli alunni attualmente ospitati nel Palazzo di Cristallo, ma che attende la realizzazione della strada di accesso prima di poter entrare in funzione. Insomma, approfittando di questa fase, i ladri si sono addentrati portando via i termosifoni.