Il figlio bel boss finisce in cella, su Facebook aveva lanciato un sondaggio sul proprio destino giudiziario


864

Nicola Ianuale, 28enne, figlio di Vincenzo “O’ Squadrone”, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla corte d’appello di Napoli in aggravamento alla misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto per spaccio.



È stato tratto in arresto dai carabinieri della stazione di Castello di Cisterna che hanno indagato, documentato e riferito all’autorità le numerose violazioni alla misura cautelare in regime domiciliare commesse da Ianuale. Il 28enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale. Ianuale, figlio del boss e fratello dell’assassino dell’ucraino-eroe Anatoliy Korol, aveva lanciato un sondaggio su Facebook chiedendo se i giudici avessero deciso per lui il carcere o i domiciliari.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE