Donna morta dopo le cure e l’operazione all’ospedale di Boscotrecase, scatta l’indagine interna

3264

Dosi troppo massicce di forti antidolorifici, il Voltaren, per curare una brutta sciatalgia. Si sta pensando a questo nelle mura dell’ospedale di Boscotrecase per provare a spiegare il decesso di una 64enne di Torre Annunziata che per settimane è andata e venuta dal pronto soccorso lamentando forti dolori alla gamba. A raccontare la storia è il quotidiano Metropolis in edicola oggi. Al momento da parte dei familiari della donna non ci sono denunce, ma l’ospedale ha aperto un’inchiesta interna per provare a capire cosa sia successo e se ci siano eventuali colpe. La donna ha fatto per settimana dosi di Voltaren, poi si è deciso di operarla, ma una volta terminato non si è più risvegliata. La 64enne è deceduta all’ospedale di Sorrento, dove era stata trasferita in rianimazione.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE