Home Cronaca Aveva un milione e mezzo di dollari, arrestato nigeriano residente a Terzigno

Aveva un milione e mezzo di dollari, arrestato nigeriano residente a Terzigno

Maxi sequestro di titoli di credito falsi per 1,5 milioni di dollari da parte dei Finanzieri del Comando provinciale di Sassari. Nel corso degli abituali controlli nel capoluogo, i Baschi verdi hanno fermato e controllato un nigeriano, residente a Terzigno, già noto ai Finanzieri perché già arrestato a Sassari per spaccio di stupefacenti. Considerato il nervosismo dell’uomo, nonché le dichiarazioni contraddittorie sul proprio domicilio, i militari hanno deciso di approfondire il controllo e dopo aver individuato, con non poche difficoltà l’appartamento che utilizzava a Sassari, hanno avviato la perquisizione.

Durante le operazioni, l’attenzione dei militari è stata però catturata non da sostanze stupefacenti, che non sono state trovate, ma da un ingente numero di titoli di credito, presumibilmente falsi, nascosti dal cittadino africano nel suo appartamento. Si tratta di oltre 1.500 ordini di pagamento dell’istituto di intermediazione finanziaria Money Gram, ciascuno del valore nominale di 994 dollari statunitensi, per un valore complessivo di circa 1,5 milioni di dollari, dichiaratamente emessi in Texas. L’extracomunitario, che non è riuscito a giustificare il possesso di tali documenti, è stato denunciato per ricettazione, mentre sono tuttora in corso le indagini per risalire alla provenienza dei titoli di credito sequestrati.

Posting....
Exit mobile version