Terzigno, resort abusivo allo svincolo della Statale 268: cinque denunciati

3260

Ancora abusivismo edilizio a Terzigno, dove i carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Adolfo Montagnaro, hanno bloccato sul nascere la realizzazione di un resort del tutto abusivo che stava sorgendo allo svincolo della Statale 268 dei Paesi Vesuviani, proprio al confine con Poggiomarino. Si tratta dell’ennesimo intervento in piena zona rossa.



I militari dell’Arma sono intervenuti trovando i manovali al lavoro, mentre stava per cominciare a costruire lo scheletro della struttura dopo avere messo in ordine giardini e verde del resort. Sono stati denunciati a piede libero I. E., 40enne di Terzigno e proprietario del fondo, oltre ai quattro operai trovati sul posto. L’area finita sotto sequestro è di diverse centinaia di metri quadrati.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE