Terrore camorra vesuviana: doppia “stesa” in strada


2030

Due “stese” una dietro l’altra, una doppia azione di camorra in strada, un botta e risposta che mette terrore tra le strade vesuviane, dove si respira purtroppo aria di faida. La prima sparatoria in strada è avvenuta al rione Murattiano di Torre Annunziata, dove alcuni proiettili sono stati esplosi contro il portone dove vive la famiglia di Gaetano Maresca, 30enne ritenuto tra i capi del cosiddetto “terzo sistema”. Poi la replica, al rione Penniniello, verso una palazzina in cui abita un affiliato del clan Gallo-Cavalieri. Diversi i colpi di pistola esplosi nei due episodi.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE