Spari all’esterno di Dolce Gola a Poggiomarino ECCO TUTTA LA VERITA’: domani la visita del sindaco


9651

Interviene il sindaco di Poggiomarino, che ha chiesto chiarimenti alla locale stazione dei carabinieri ed alla compagnia di Torre Annunziata, per tranquillizzare tutti in merito ai colpi esplosi domenica all’esterno del locale Dolce Gola. Il primo cittadino, Leo Annunziata – insieme alle forze dell’ordine – afferma: «In merito all’ignobile fatto che si è verificato all’esterno di Dolce Gola, tengo a rassicurare i cittadini che l’increscioso evento non ha intaccato la tranquillità e la sicurezza della nostra città».



«Dopo un’attenta analisi con il luogotenente Andrea Manzo è emersa la totale estraneità del locale e della proprietà in qualsivoglia coinvolgimento nell’atto criminoso. Inoltre, essendoci accurate indagini in corso, il comandante della stazione di Poggiomarino è fiducioso nel consegnare in tempi stretti gli aggressori alla giustizia», continua Annunziata.

Domenica sera, infatti, si è trattato di una lite tra persone estranee del tutto a Dolce Gola e avvenuta in viale Manzoni in quanto clienti occasionali della struttura, una lite che naturalmente poteva accadere ovunque e poi sfociata negli spari che sono stati esplosi all’esterno della struttura. Il sindaco aggiunge: «Tanto il locale Dolce Gola quanto gli altri esercizi commerciali di Poggiomarino non devono subire l’effetto negativo di simili azioni commesse da folli. Io stesso domani, dopo la manifestazione prevista a Longola, che si terrà dalle 19,20, sarò presso Dolce Gola per assaggiare le sue prelibatezze».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE