Si fingono italiani con documenti di Brusciano e chiedono il passaporto

1034

I poliziotti dell’Ufficio Passaporti della Questura di Napoli hanno arrestato due cittadini albanesi una donna di 28anni ed un uomo di 29 anni. Un poliziotto, questa mattina, preposto all’accettazione della modulistica per il rilascio del passaporto si è insospettito quando due utenti dichiaravano di essere cittadini italiani, pur non parlando l’italiano.

L’agente ha proceduto al controllo dei documenti italiani in possesso della coppia, due carte di identità rilasciate dal Comune di Brusciano, che risultavano palesemente false. Da ulteriori controlli effettuati dalla Polizia di Stato presso quel Comune si è appurato che i due documenti erano stati rilasciati a cittadini italiani e che non vi era corrispondenza tra le foto dei documenti presentati allo sportello e quelli nella banca dati del Comune.  I poliziotti, hanno arrestato i due per possesso e fabbricazione di documento di identificazione ex art. 497 bis c.p. Domani saranno giudicati per direttissima. La Polizia ha sottoposto a sequestro, oltre che le due carte di identità, tre telefoni cellulari trovati in loro possesso ed euro 2500 in valute differenti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE