Scanner “leggi-targhe” a Somma Vesuviana: 69 multe in due giorni


6045

Sicurezza e miglioramento della viabilità, sono due degli obiettivi che si è posta l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno. A tal proposito da giorni sono al lavoro gli agenti della polizia municipale guidati dal comandante Paolo De Sena. In una giornata i vigili hanno elevato 69 contravvenzioni, 42 delle quali per mancata revisione dei veicoli ed il resto perché i mezzi circolavano senza assicurazione.



Un numero elevato che è stato possibile registrare, oltre che per l’impegno degli agenti, anche perché in dotazione al Comando di via San Giovanni de Matha c’è uno scanner che “leggendo” le targhe delle vetture può immediatamente comunicare al personale della pattuglia in servizio se l’autoveicolo è sprovvisto di revisione o assicurazione. Gli agenti possono immediatamente bloccare l’autista e multarlo oppure convocarlo al Comando per verificare gli atti, se questi mancano procedere con la contravvenzione.

Ma stamattina è stato portato a termine anche un importante intervento di messa in sicurezza per l’incrocio di via Garibaldi, da sempre considerato “estremamente pericoloso” e oggetto di petizioni e richieste da parte dei residenti. Oggi, su sollecitazione proprio del sindaco e del consigliere comunale Domenico Beneduce, il provvedimento che punta a garantire l’incolumità di pedoni e automobilisti è stato adottato.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE