Home Cronaca Racket del clan Fabbrocino a Ottaviano: alla sbarra il boss Bonaiuto

Racket del clan Fabbrocino a Ottaviano: alla sbarra il boss Bonaiuto

Inizia il processo di camorra per il ras di Ottaviano Michele Bonaiuto, accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso insieme a un complice, Felice Pannone, 27enne di San Paolo Belsito. I due vennero arrestati esattamente un anno fa dopo la denuncia di un imprenditore ottavianese a cui erano stati chiesti ben 15mila euro.

Il ras 57enne venne messo in trappola proprio dalla denuncia dell’uomo che fece aprire le indagini in merito alla recrudescenza del fenomeno criminale nell’area di Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano e San Gennaro Vesuviano. Bonaiuto sarebbe stato a capo del giro di estorsioni.

Exit mobile version