Hanno affiancato un giovane a bordo di una Fiat 500X nel tentativo di rapinarla e qui hanno puntato una pistola in faccia al conducente per poi provare ad aprire lo sportello della vettura. Con una manovra evasiva, tuttavia, il conducente era riuscito a sfuggire con coraggio all’atto criminale. Poco dopo il giovane ha denunciato tutto ai carabinieri della locale stazione.

Attraverso la testimonianza ed immagini di videosorveglianza, i militari di Poggiomarino agli ordini del luogotenente Andrea Manzo, sono riusciti a identificare e ad arrestare i due rapinatori. Si tratta di Francesco Balzano, 28enne di Boscoreale, e di Bruno Borrelli, 21 anni, sempre boschese. Entrambi già noti alle forze dell’ordine per furti, scippi e rapine consumati tra la stessa Poggiomarino e Terzigno.