Ottaviano, nonnino truffato dai finti avvocati: gli portano via 1.900 euro e le chiavi di casa

2919

Lo hanno raggirato chiamandolo per nome, e così l’anziano si è fidato. È stato adescato all’esterno del cimitero di Ottaviano, dove l’86enne era andato a visitare le tombe dei propri cari, e quelle persone si sono offerte di accompagnarlo a casa in auto. Qui è scattata la truffa: uno della banda si è finto un avvocato facendo credere che uno dei figli dell’uomo avesse un debito di 1.900 euro.



Naturalmente, come spesso avviene, i truffatori hanno simulato la telefonata. Impressionato, l’anziano ha consegnato il contante ai malviventi, che andando via si sono addirittura portati via le chiavi di casa per un secondo colpo poi non portato a termine. A quel punto il nonnino ha capito di essere stato raggirato ed ha avvisato i figli, sporgendo denuncia dai carabinieri.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE