Nola, chiuso deposito di alimenti: sequestrato olio e un quintale di carne e pesce

1056

A Nola al civico 172 della Statale 7Bis, presso un locale esercizio di gastronomia, il personale del Nas di Napoli ha proceduto alla chiusura amministrativa di un’area cortilizia con annessi locali e cantinato adibiti al deposito e stoccaggio di alimenti, bevande e materiali di confezionamento degli stessi, nonché di una cella frigo per il mantenimento dei prodotti refrigerati, utilizzati in parte privi dei titoli autorizzativi e poiché carenti sotto i profili sanitario e strutturale previsti dalla normativa vigente.

Nel medesimo contesto, i Carabinieri specializzati sequestravano amministrativamente 15 lattine da litri 3 di olio extra vergine di oliva con etichettatura non conforme e circa 100 chili. di alimenti ittici, carnei e vegetali (pesce spada, misto di salumeria, zeppole, crocché, pasta di pane e melenzane farcite), rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE