Morte cerebrale per Martina, si decide per la donazione degli organi


2564

Continua il “tira e molla” sulle condizioni di Martina Quagliana, la 14enne di Cefalù colpita da grave malore nei giorni scorsi mentre si trovava in gita con la classe in un albergo tra Boscotrecase e Terzigno. Dopo la notizia della morte annunciata dal sindaco della cittadina siciliana, era arrivata la smentita da parte dei genitori che avevano parlato solo dell’aggravamento delle condizioni della ragazza.



Nelle ultime ore, però, dal Policlinico di Napoli arrivano notizie in merito alla morte cerebrale della giovanissima, tenuta adesso in vita soltanto dai macchinari. Spetta ai genitori decidere se espiantare subito gli organi per la donazione. La 14enne era stata colpita da infarto e rianimata prima dal 118 di Poggiomarino e poi all’ospedale di Boscotrecase prima di essere trasferita al Policlinico della Federico II.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE