In centinaia per l’addio a Mario, il campioncino stroncato da un malore: Pomigliano e Casalnuovo in lutto


2095

Atleti – tantissimi – ma anche amici e conoscenti, oltre naturalmente alla famiglia ed ai vertici dell’Acquachiara, la società sportiva per cui Mario Riccio gareggiava. Erano tutti presenti questa mattina per i funerali del ragazzo 17enne stroncato da un malore nei giorni scorsi mentre si allenava in una piscina a Caivano.



All’uscita del feretro bianco, gli amici hanno saluto Mario per l’ultima volta con un lancio di palloncini bianchi. Commozione durante il rito religioso che si è tenuto nella chiesa di San Giacomo a Casalnuovo, dove i compagni di squadra hanno letto una lettera. Tanto l’affetto per mamma Anna, papà Enzo e la sorella Angela devastati dal dolore.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE