In auto a folle velocità davanti al Santuario: «Aiuto, è un attentato»

4455

Un’automobile a forte velocità fa uno slalom tra le fioriere. Poi entra nella piazza chiusa al traffico veicolare, proprio davanti al Santuario della Madonna del Rosario. È un attimo e si scatena il panico. I carabinieri irrompono subito, mentre le tante persone che in serata si trovavano a Pompei temono un attentato. Del resto è la settimana santa e Pompei è un luogo considerato sensibile.

L’uomo, vistosi braccato, è sceso dal veicolo ed ha provato la fuga a piedi, ma è stato subito bloccato dalle forze dell’ordine. Insomma, il timore di un attacco di tipo Ramblas di Barcellona è stato esorcizzato. L’automobile era rubata e alla guida c’era un marocchino, molto probabilmente solo un folle e senza intenzioni di distruzione dettate dalle guerre di religione. Si continua comunque a indagare.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE