IL VIDEO Clan Fabbrocino, 11 arresti: “riconquistarono” bene confiscato a Ottaviano

8312

Tra i motivi del blitz contro il clan Fabbrocino di questa notte, emerge la capacità di recuperare i beni strumentali di un’attività produttiva di Ottaviano che era stata sequestrata a uno degli affiliati e affidata ad amministrazione giudiziaria. Accertate estorsioni a imprenditori e commercianti del vesuviano e diversi episodi di detenzione e spaccio di cocaina e hashish.

Uno scenario che mostra la potenza della cosca, che secondo le ultime relazioni della Direzione Investigativa Antimafia risulta essere tra quelle maggiormente “esportate” del territorio e del Sud, con ramificazioni ormai in tutta Italia ed all’estero, al punto che i reggenti vengono definiti imprenditori veri e proprio in più settori.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE