Si è tolto la vita con la stessa arma con la quale ha ucciso la moglie, Pasquale Vitiello, trovato morto questa mattina a Terzigno. Ieri la moglie, Immacolata Villani, 31 anni, è stata uccisa dopo aver accompagnato la figlia a scuola. Il corpo senza vita di Vitiello, trovato dai Carabinieri nel corso di ricerche nella zona, era in via Vicinale Mauro Vecchio, in un rudere circondato dalla vegetazione.

La zona del Parco Nazionale del Vesuvio era stata battuta per tutta la giornata di ieri, poiché il telefono cellulare era stato individuato proprio nella zona. Lo smartphone ha suonato a lungo, poi probabilmente la batteria si è scaricata ed è risultato muto. Questa mattina il ritrovamento all’interno del casolare abbandonato.