Un 69enne, C. G., che vive nelle palazzine note come “ex legge 219”, aveva nascosto dietro al frigorifero 105 grammi di hashish in stecchette contenuti in 3 pacchetti di sigarette, un coltello, un bilancino di precisione e un rotolo di cellophane.

Il tutto è stato scoperto durante perquisizione domiciliare dai carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco. L’uomo è stato arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio e portato agli arresti domiciliari in attesa di direttissima.