Caos Pomigliano, 100 lavoratori Fiat bloccano la Statale: non si va a Nola e nei Paesi Vesuviani

580

Un centinaio di lavoratori aderenti ai Si Cobas provenienti da alcuni stabilimenti Fca in Italia, e di altre fabbriche del Paese, stanno bloccando gli svincoli della strada statale 162 che portano allo stabilimento automobilistico di Pomigliano d’Arco. I manifestanti sostengono che i piani industriali di Fca non sono sufficienti «a garantire il futuro occupazionale dei lavoratori». Alla protesta stanno prendendo parte anche lavoratori della logistica di alcune realtà industriali del nord Italia, arrivati a Pomigliano a bordo di diversi pullman.

Gli agenti della polizia stanno presidiando il varco principale della fabbrica automobilistica campana. Sullo stradone di accesso, sono stati esposti vari striscioni. Code si sono formate sulla statale in direzione Napoli e in direzione Nola, per l’impossibilità per gli operai in auto, addetti al primo turno di lavoro, di raggiungere lo stabilimento. L’azienda ha aperto il varco 1, raggiungibile da altre arterie stradali, e solitamente riservato allo scarico merci, anche ai dipendenti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE